polizianuova1

Traffico di droga. 28 arresti nell’operazione “Vicolo Cieco” della Polizia

Pubblicato il alle

2' min di lettura

polizianuova1Operazione “Vicolo Cieco” della Polizia di Stato nelle Provincia di Messina. Dalle prime ore di stamani, gli agenti stanno dando esecuzione a un’ordinanza di applicazione di misure cautelari – di cui 23 in carcere e 5 agli arresti domiciliari – nei confronti di 28 soggetti, ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e di plurime fattispecie di spaccio.

Le attività di indagini condotte dagli agenti della Squadra Mobile di Messina hanno avuto inizio nel dicembre 2010 e hanno consentito di denunciare in stato di libertà ben 64 persone.

A detta degli inquirenti, l’organizzazione, dedita all’attività di spaccio al dettaglio, riforniva autonomi sodalizi operanti sul territorio e ad essa collegati, nonché spacciatori del quartiere di Mangialupi, i quali, a loro volta, potevano contare su una propria rete di distribuzione.

Sempre secondo gli inquirenti, la consorteria vantava una fitta rete di soggetti che provvedevano alla custodia e all’occultamento dello stupefacente, delle sostanze da taglio e di tutte le risorse strumentali per il confezionamento nelle loro abitazioni, e a fornire schede telefoniche “pulite” e autovetture non sospette da destinare al trasporto.

Nel corso delle indagini, sono state effettuate numerose attività di riscontro con sequestro di droga e arresti in flagranza, e inoltre l’arresto di un soggetto che si era sottratto alla cattura di un’ordinanza di custodia cautelare emessa nel dicembre del 2011.

Stamattina, nel corso delle perquisizioni domiciliari sono stati sequestrati consistenti quantitativi di droga e somme di denaro.

Ulteriori dettagli verranno forniti a seguito della conferenza stampa che si terrà, alle 11.00, in Questura.

(83)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.