incendio norman

Tra gli italiani a bordo del traghetto in fiamme anche un camionista di Rocca Caprileone

Pubblicato il alle

1' min di lettura

incendio normanI familiari di Giuseppe Mancuso, camionista di Rocca Caprileone in viaggio a bordo del “Norman Atlantic”, non hanno notizie del loro congiunto dalle 5 di ieri mattina. Subito dopo, il traghetto della compagnia italiana che trasportava 478 persone è stato avvolto dalle fiamme, mentre navigava tra l’Albania e l’Italia. Mancuso, tra i 44 italiani a bordo ( 22 passeggeri), era diretto in Grecia per lavoro.
Le operazioni di salvataggio hanno impegnato per ore i soccorritori, a causa delle pessime condizioni del mare forza 8, onde alte sino a 4 metri, e vento a cinquanta nodi..
Le persone messe in salvo sino a poche ore fa sono 251. Ancora 227 persone da salvare, nessuno risulta disperso. Una sola vittima, sin qui, un greco.  Verso le cinque di questa mattina, personale medico e sanitario è salito a bordo del traghetto. Intanto, destinazione Bari e non più Brindisi per i 49 naufraghi trasportati dalla nave mercantile Spirit of Piraeus, battente bandiera di Singapore. I soccorsi, cui stanno partecipando molte navi mercantili, andranno avanti coordinati dalla nave della Marina Militare italiana San Giorgio.
Giuseppe Mancuso potrebbe trovarsi tra i 49 che viaggiano verso Bari. I familiari sono in costante contatto con la Marina Mercantile.

(96)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.