tir incastrato

Tir rimane incastrato in un tornante: necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco

Pubblicato il alle

1' min di lettura

È successo stanotte in provincia di Messina, un tir ha sbagliato percorso e, facendo manovra per tornare indietro, è rimasto incastrato in un tornante. Necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco per sbloccare la situazione. Sul posto anche i Carabinieri, che hanno scortato il mezzo per un breve tratto una volta risolto l’inconveniente.

Poco dopo la mezzanotte di oggi, giovedì 10 giugno, i Vigili del fuoco del Comando di Messina sono stati chiamati a intervenire a Gesso per soccorrere un tir rimasto bloccato lungo la strada. Secondo le ricostruzioni, il conducente del mezzo ha inizialmente sbagliato percorso, per poi tentare di tornare indietro facendo inversione di marcia. È stato allora che il tir si è incastrato in un tornante, impossibilitato a a proseguire le manovre sulla ss113dir.

Per sbloccare il mezzo, di provenienza Ungherese, sono intervenute una squadra dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Villafranca, una del Distaccamento Nord e una autogrù proveniente dalla sede Centrale della Caserma Bevacqua. Dopo aver riallineamento il tir sulla corsia stradale e aver messo in sicurezza tutta l’area, i Vigili del Fuoco hanno fatto rientro in sede. Il conducente del mezzo ha potuto riprendere la sua strada (verso Palermo), scortato per un breve tratto dai Carabinieri presenti sul posto.

tir incastrato
tir incastrato
tir incastrato

(254)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.