Teneva una mazza da baseball nel portabagagli: denunciato messinese

La Polizia di Stato ha denunciato due persone a Messina, una per detenzione ai fini di spaccio di droga, una per porto di oggetti atti ad offendere. La seconda, in particolare, teneva una mazza da baseball nel portabagagli. Interrogato dagli agenti al riguardo, non ha saputo fornire una giustificazione.

Prosegue l’attività di controllo del territorio della Polizia di Stato. Nei giorni scorsi denunciati dai poliziotti delle Volanti della Questura di Messina due messinesi. Il primo, con precedenti specifici di polizia, perché trovato in possesso, a seguito di perquisizione domiciliare, di circa 20 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana distribuiti in diversi contenitori nascosti in punti diversi dell’appartamento di residenza.

Il secondo perché, sottoposto a controllo, veniva trovato in possesso di una mazza da baseball. La teneva nel cofano dell’autovettura. Interrogato sul perché tenesse l’arma impropria in macchina, non ha saputo fornire giustificazione alcuna.

Eseguita altresì l’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere, in aggravamento della misura cautelare del collocamento in comunità, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale per i Minorenni, a carico di diciasettenne per essersi allontanato arbitrariamente dalla struttura che lo ospitava e per aver tenuto una condotta aggressiva e violenta.

FONTE: Questura di Messina

(392)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *