Strattona e deruba la sua vittima. Denunciato per rapina e lesioni personali

CarabinieriRapina, lesioni personali e violazione delle prescrizioni della Sorveglianza speciale. Di questo è ritenuto responsabile un 30enne, denunciato ieri sera dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina.

L’aggressore, sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza speciale di Polizia di Stato, ha strattonato per il collo la vittima, che ha riportato delle lievi lesioni, costringendola a consegnargli i 20 euro di cui era in possesso. Dopo l’aggressione si è poi allontanato, a bordo del suo motociclo, per fare rientro presso la propria abitazione.

A ricostruire l’accaduto, avvenuto nel villaggio di Santo Stefano Medio, sono stati i Carabinieri, intervenuti sul posto in seguito ad una chiamata sul numero di pronto intervento 112 che aveva segnalato un’aggressione ai danni di un giovane.

 

(479)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *