Sorpreso a Piazza Cavallotti nonostante i domiciliari: arrestato 24enne per evasione

Era ai domiciliari solo da un giorno, a scontare la pena di 7 mesi di reclusione per il reato di porto abusivo di armi ma ieri notte, quando Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina lo hanno arrestato per evasione. È finito così nuovamente in manette S.M., messinese di 24 anni.

Poco dopo la mezzanotte di ieri, una pattuglia del Nucleo Radiomobile Carabinieri si è recata presso l’abitazione del giovane per controllare il rispetto degli obblighi imposti, constatando che S.M si era allontanato dal domicilio senza alcuna autorizzazione. Immediatamente le ricerche per rintracciarlo: il 24enne è stato rintracciato a Piazza Cavallotti da una gazzella del Nucleo Radiomobile.

I militari hanno arrestato S.M. che è comparso avanti al giudice del Tribunale di Messina per la celebrazione dell’udienza di convalida ed il processo con il rito direttissimo. L’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto ed applicato all’uomo la misura coercitiva degli arresti domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico.

(279)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *