rubano nell'ex birrificio messina

Sorpresi a rubare in un capannone dell’ex Birrificio Messina: arrestati

Pubblicato il alle

1' min di lettura

La Polizia di Stato ha arrestato quattro persone sorprese a rubare nell’area dell’ex Birrificio Messina. Gli indagati avevano già asportato del ferro e stavano procedendo a smontare il motore di un nastro trasportatore quando sono stati beccati. Uno di loro dovrà rispondere anche di evasione dai domiciliari.

Nella giornata di ieri, nel corso della mattinata, i poliziotti delle Volanti impegnati nel controllo del territorio hanno proceduto all’arresto di quattro messinesi sorpresi a rubare nell’area dell’ex birrificio Messina.

All’arrivo degli agenti, i rei avevano già asportato del ferro che avevano ammonticchiato all’ingresso e stavano procedendo a smontare il motore di un nastro trasportatore e altro materiale all’interno di un capannone. Rinvenuti e sequestrati anche gli arnesi atti allo scasso verosimilmente utilizzati dai ladri, tra cui chiavi inglesi, pinze, tronchesine e cacciaviti, un palanchino e una torcia.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, i quattro, tutti con precedenti specifici, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo. Uno dei quattro, in atto ristretto in regime di detenzione domiciliare, è stato altresì arrestato per il reato di evasione.

FONTE: Questura di Messina

(262)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.