Si sdraia sui binari: 67enne salvato dalla Polizia Ferroviaria a Messina

Pubblicato il alle

1' min di lettura

La Polizia Ferroviaria di Messina ha salvato un 67enne che si era sdraiato sui binari alla Stazione con intenti suicidi. L’uomo si era allontanato da una casa di riposo. È stato affidato al personale sanitario. 

In particolare, gli agenti, allertati dal personale ferroviario della presenza di un uomo tra i binari, si sono recati sul luogo della segnalazione, un tratto molto trafficato, dove hanno trovato il malcapitato che, in evidente stato di agitazione, alla richiesta di allontanarsi ha opposto resistenza, manifestando ripetutamente di volersi togliere la vita.

Vista la pericolosità della circostanza, i poliziotti hanno deciso di sollevare di peso l’anziano trasportandolo al sicuro fino al marciapiede più vicino. Nell’attesa dell’intervento del personale sanitario, cui poi è stato affidato, gli agenti hanno appurato che l’uomo si era allontanato nella stessa mattinata da una casa di riposo di Messina.

FONTE: Polizia di Stato – Compartimento  Polizia  Ferroviaria per la Sicilia

(231)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.