Cercava l’albero cui impiccarsi. Salvato dai carabinieri

cappioLo hanno visto aggirarsi per i campi della zona sud con una corda in spalla. Si muoveva solitario tra i numerosi alberi di ulivo, scrutandoli con particolare attenzione. Un cittadino, insospettito dall’atteggiamento dell’uomo con la corda, ha contattato i Carabinieri di Santo Stefano Medio che giunti sul posto hanno notato il settantenne che si era appena sistemato il cappio al collo dopo aver legato la corda al grosso ramo di un albero di ulivo, sporgente su una scarpata. La situazione è apparsa subito chiara ai militari dell’Arma, un carabiniere si è infatti precipitato verso l’uomo e lo ha afferrato per le gambe, sollevandolo, mentre un altro gli ha sfilato il cappio, liberandolo definitivamente. I Carabinieri sono riusciti così a sventare il tentato suicidio del settantenne che, a quanto pare, soffre di crisi depressive. L’uomo è stato immediatamente trasferito al pronto soccorso di un nosocomio cittadino e sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio.

 

(102)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *