polizia-bella

Settantenne ai domiciliari.Con un complice deteneva oltre due chili di marijuana e 16mila euro in contanti

Pubblicato il alle

1' min di lettura

polizia-bellaLa Squadra Mobile ha arrestato Costantino De Lia, messinese, 70 anni, e Shabaj Vaid, albanese, 20 anni.
Nel seminterrato adibito ad abitazione in cui entrambi vivevano, i poliziotti hanno scoperto un’intercapedine chiusa da ante scorrevoli, realizzata dietro l’armadio della camera da letto. Dentro l’intercapedine c’erano 2047,7 grammi di marijuana.
Sequestrata nel corso dell’operazione anche l’ammontare di circa 16.000 euro, ritrovati in parte addosso ad uno degli arrestati ed in parte nell’appartamento di un terzo individuo vicino ai due, al momento denunciato per il possesso ingiustificato di una somma di denaro di verosimile provenienza illecita.
Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il settantenne è stato posto agli arresti domiciliari, il ventenne trasferito al carcere di Gazzi.

(64)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.