Scoperte dai Carabinieri tentano di gettare la droga nell’immondizia. Due donne in manette

droga LipariI Carabinieri le tenevano d’occhio già da un po’, insospettiti dal continuo andirivieni di persone dalla loro abitazione a Marina Corta a Lipari, in modo particolare durante le ore notturne. E ieri i  militari dell’Arma hanno deciso di fare irruzione in quella abitazione e hanno arrestato due donne; Immacolata Saporita, 55 anni, e Caterina Cincotta, 22 anni, già nota alle forze dell’Ordine, che nella loro casa tenevano 100 grammi di marijuana, in parte già divisa in dosi, due bilancini di precisione e diverso materiale per il confezionamento e il taglio dello stupefacente.

Allertata dai rumori, una delle due, ha cercato di raccogliere parte della droga e nasconderla in un sacco dell’immondizia, per poi fingere di essere in procinto di gettare la spazzatura. I Carabinieri, però, l’hanno bloccata, impedendole di farla franca.

Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato e Saporita e Cincotta sottoposte ai domiciliari per possesso di stupefacente ai fini di spaccio.

(99)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *