Scivola da 2 metri a Lipari: 30enne trasportato in elisoccorso al Policlinico di Messina

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Ha riportato trauma cranico e una frattura al polso il 30enne soccorso ieri dai Vigili del Fuoco a Lipari, dopo essere scivolato da un’altezza di circa due metri. Una volta messo in barella, l’uomo è stato trasportato in elicottero al Policlinico “G. Martino” di Messina.

È successo intorno alle 15.00 di ieri, domenica 7 novembre. I Vigili del Fuoco in servizio presso il Reparto Volo di Catania e i colleghi del Distaccamento di Lipari sono intervenuti per soccorrere un uomo rimasto ferito a Lipari, nelle Isole Eolie. Per l’operazione è stato utilizzato l’elicottero AW 139 Drago 142, proveniente dal nucleo elicotteri VVF di Catania del reparto volo VVF. Arrivati sul posto, gli operatori si sono accertati delle condizioni dell’infortunato per poi trasportarlo a bordo del velivolo per mezzo del verricello di soccorso. 

L’uomo – che riportava un trauma cranico e una frattura al polso – è stato successivamente condotto al Policlinico di Messina e affidato alle cure del personale medico. Ancora incerte le dinamiche dell’accaduto.

 

(155)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.