Schiaffeggia la madre: 21enne arrestato per maltrattamenti

foto della volante della polizia stradale di messinaLa Polizia di stato ha arrestato un 21enne per maltrattamenti nei confronti della madre. Il giovane è stato colto in flagranza di reato, ma da successive indagini si è scoperto che non si è trattato di un episodio isolato. Più volte, infatti, avrebbe preso a schiaffi e graffiato la donna per motivi che gli agenti avrebbero ricondotto alla dipendenza del giovane dalla droga.

I poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Patti (in provincia di Messina) hanno proceduto ieri all’arresto in flagranza di un ventunenne perché ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia. Vittima dell’uomo la madre a cui non avrebbe risparmiato schiaffi e graffi causandole lesioni giudicate successivamente guaribili in cinque giorni.

Dai primi accertamenti esperiti è emerso che non si è trattato del primo episodio e che le ragioni scatenanti la condotta del ventunenne sono state spesso futili o collegate alla dipendenza del giovane da sostanza stupefacente.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato trasferito presso la casa circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto.

FONTE: Questura di Messina

(193)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *