Scarcerati i 2 medici accusati di praticare aborti clandestini: Luppino e Cocivera

tribunale bella per nuovoGiuseppe Luppino e Giovanni Cocivera, rispettivamente primario del reparto di Anestesia e rianimazione e dirigente medico di Ostetricia e Ginecologia, entrambi in servizio all’ospedale Piemonte -Papardo, per decisione del Tribunale del Riesame lasciano il carcere di Gazzi e vanno agli arresti domiciliari.

I due professionisti della sanità messinese erano stati arrestati lo scorso maggio, perchè accusati di praticare aborti non autorizzati in strutture private. In pratica, per l’accusa, stornavano, nei loro studi privati,  pazienti che si recavano in ospedale per abortire, e lì effettuavano l’interruzione di gravidanza a pagamento.

Oggi, il Riesame, accolte le richieste dei difensori, gli avvocati Alberto Gullino, Nicola Giacobbe, Chiara Sterrantino e Carlo Autru Rjolo, hanno disposto per loro i domiciliari, ma con il divieto di comunicazione.

(442)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *