Sangue sui binari della Messina – Palermo. Suicidio e traffico in tilt

suicidio-treno-pieve-macerata-10Ha raggiunto la stazione di Gioiosa Marea e al transito del primo treno si è lasciato cadere sui binari. E’ morto così un uomo di 73 anni originario di S.Giorgio, travolto alle 10.20 di questa mattina dal regionale 3834 in viaggio da Palermo verso Messina. A bordo del convoglio vi erano circa venti viaggiatori che hanno immediatamente compreso la gravità dell’accaduto in seguito alla brusca frenata del treno. Una manovra che però non ha permesso al macchinista di evitare l’impatto con l’anziano.

Il tratto di linea è stato immediatamente chiuso con l’intervento degli agenti della Polfer che, insieme ai colleghi del commissariato di Patti, dovranno adesso ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto. Trenitalia ha intanto predisposto un servizio bus in sostituzione dei numerosi treni cancellati.

(883)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *