Roccalumera. Padre e figlio intrappolati da un incendio. I Carabinieri li salvano

tn carabinieritaPadre e figlio intrappolati su un balcone da un incendio divampato nella loro abitazione a causa del malfunzionamento di una canna fumaria. È questo ciò che hanno visto, al loro arrivo, i Carabinieri di Roccalumera, intervenuti in via Umberto I, in seguito alla segnalazione di un incendio al primo piano di una palazzina. Grazie al loro tempestivo intervento sono riusciti a mettere in salvo la vita di un 73enne e del figlio 39enne che per sfuggire alle fiamme e al denso fumo si erano rifugiati sul balcone di casa. Dopo avere recuperato una scala, i Carabinieri hanno salvato i due uomini e messo in sicurezza un’anziana donna di 89 anni, con problemi di deambulazione, che abitava nell’appartamento sottostante quello interessato dall’incendio. I Militari dell’Arma sono riusciti a tenere a bada le fiamme grazie all’utilizzo di due grossi estintori forniti da alcuni commercianti del luogo in attesa dell’intervento dei Vigili del Fuoco che, giunti sul luogo, hanno spento definitivamente l’incendio, propagatosi accidentalmente a causa del malfunzionamento della canna fumaria di un camino posto a piano terra dell’edificio.

(93)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *