Ritrovato il cadavere di un uomo a Capo Milazzo

Foto dell'auto dei carabinieri vista di latoI Carabinieri hanno ritrovato nell’area del Castello di Milazzo, poco dopo le nove di stamattina, il cadavere di un uomo. Sulla salma, della quale l’Autorità Giudiziaria ha disposto il sequestro per effettuare l’autopsia, non sono stati trovati né documenti né un telefono cellulare.

La prima ipotesi è che si tratti di un uomo di 42 anni scomparso da circa un mese. I Carabinieri avevano, di recente, cominciato a battere palmo a palmo le aree nell’intorno di Capo Milazzo alla ricerca dell’uomo che aveva problemi di salute. Motivo per il quale la pista più probabile sembrerebbe quella del suicidio ma si attende il riscontro dell’autopsia per avere la certezza circa la sua identità e la causa del decesso.

(818)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *