Rimini. Messinese a letto con l’amante pestato a sangue da ex marito e figlio. Fugge nudo in strada

nudo in strada che correLotta impari per un messinese di 49 anni residente a Rimini, che in quel di Romagna, (Spadarolo) è stato pestato da ex marito e figlio della donna con cui si trovava a letto. Impari, appunto, perchè erano in due contro uno, pure più giovani ( 40 e 20 anni) e, diciamolo, attaccare un uomo in un momento di intimità, in totale abbandono, ovviamente nudo, non è che sia il massimo della correttezza.
Infatti l’hanno menato di brutto, persino utilizzando la punta di un coltello, in varie parti del corpo.

Pare che la donna avesse lasciato il marito per il messinese, alcuni mesi fa. Una scelta che l’ex coniuge non ha accettato, così, ieri pomeriggio, in compagnia del figlio, che ha le chiavi di casa, si è introdotto nell’appartamento dell’ex moglie, che era a letto con l’amato.
I due non hanno sentito aprire la porta, e l’uomo non ha avuto il tempo di mettersi al riparo dalla furia dei maschi di casa. Lo hanno pestato con calci, pugni, e ferito con la punta di un coltello. Il siciliano, per sottrarsi a quella furia è fuggito nudo in strada, sanguinanante.

Una vicenda boccaccesca che adesso finirà in Tribunale. La vittima ricoverata in ospedale, ha avuto una prognosi di 60 giorni. I due aggressori sono stati denunciati per lesioni gravi.

(1396)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *