Rapina con minaccia telefonica al Monte dei Paschi: “Sappiamo tutto di te”

Pubblicato il alle

1' min di lettura

“Sappiamo dove abiti e conosciamo la tua famiglia, possiamo raggiungerti in ogni momento”. Con queste parole due malviventi di 40 anni circa hanno minacciato due  impiegati, un uomo e una donna,  dell’istituto bancario “Monte Paschi di Siena”,  di via Garibaldi. I due uomini sono entrati nella banca intorno alle 15.30 e armati di taglierino hanno minacciato i  dipendente, hanno avvicinato al loro orecchio  un cellulare e, al telefono, un complice informava i due di conoscere con esattezza il loro domicilio e i componenti del nucleo familiare. Successivamente, i due rapinatori, simulando un accento catanese, hanno obbligato il cassiere a consegnare tutto il denaro disponibile per poi darsi alla fuga con un bottino di 22mila euro.

Sul posto è intervenuta la Polizia, attualmente impegnata nell’analisi dei filmati registrati dalle telecamere di sicurezza.

 

 

(861)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.