Rapina aggravata ai danni di un’anziana. Arrestato

Pubblicato il alle

1' min di lettura

I Carabinieri della Stazione di Scaletta Zanclea hanno tratto in arresto per rapina aggravata un giovane incensurato messinese di 27 anni.

Pensava di aver messo a segno con successo un facile e brillante colpo, ma il finale è stato decisamente diverso da quello che sperava. Il giovane ha seguito un’anziana donna di Scaletta Zanclea appena uscita da un supermercato e prima che entrasse in casa l’ha strattonata con violenza, facendola cadere a terra, e le ha rubato una borsa che aveva con sé. Dopo il colpo, il ventisettenne è fuggito a gran velocità a bordo di un’autovettura.

Immediato l’intervento dei Carabinieri che hanno raccolto tutti gli elementi per identificare l’autore del fatto e si sono messi sulle sue tracce.

Il giovane si è subito reso conto di non avere via di scampo ed ha ammesso le proprie responsabilità, indicando ai militari il luogo dove aveva nascosto la borsa sottratta all’anziana. Lo scippatore è stato dunque dichiarato in arresto e, dopo le formalità di rito, è stato ristretto presso il Carcere di Gazzi.

(398)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.