Processo Matassa. Il nuovo pentito accusa l’ex consigliere Capurro

tribunale-di-messinaProcesso Matassa. Riguardano Giuseppe Capurro le dichiarazioni del nuovo collaboratore di giustizia Vincenzo Nunnari. L’ex consigliere comunale, secondo i verbali depositati dal Pubblico Ministero, sarebbe un affiliato del clan di Camaro e coinvolto nella compravendita di voti in cambio di “favori”: accusa sempre negata da Capurro.

Nunnari, quindi, riaccende i riflettori su uno dei protagonisti di questo complicato processo Matassa che adesso vede tornare sulla scena uno dei suoi protagonisti iniziali, su cui le luci sembravano essersi spente dopo la decisione del Tribunale del Riesame che aveva revocato la misura cautelare nei confronti dell’ex consigliere.

Il processo Matassa ha tra gli indagati altri personaggi messinesi, tra cui l’ex sindaco di Messina Francantonio Genovese e Franco Rinaldi.

(613)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *