Paura per i giocatori della Reggina: il pullman prende fuoco

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Pomeriggio da dimenticare per i giocatori della Reggina, che oltre alla sconfitta nel derby dello Stretto hanno dovuto fare i conti anche con una spiacevole disavventura. Il pullman con a bordo squadra, dirigenti e staff tecnico della società amaranto ha preso fuoco poco dopo aver lasciato lo stadio, esattamente nella rampa dello svincolo di San Filippo.

L’incendio sarebbe stato causato da un guasto al motore, che ha preso fuoco poco dopo la messa in moto creando scompiglio tra i giocatori che hanno subito cercato di spegnere le fiamme con gli estintori presenti nel mezzo. E’ stato necessario l’intervento delle squadre di emergenza e dei Vigili del Fuoco che hanno spento le fiamme ma, naturalmente, il pullman era ormai messo fuori uso.

Così tutti i passeggeri presenti sul pullman hanno raggiunto gli imbarcaderi grazie ad alcuni mezzi dell’Atm messi a disposizione in fretta e furia oppure accompagnati con i mezzi privati dei dirigenti del Messina.

(365)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.