Omicidio e tentato suicidio a Furci Siculo: avviate le indagini dei Carabinieri

Omicidio a Furci Siculo. Stanotte, nel paesino della provincia di Messina, un uomo avrebbe ucciso la compagna, con cui conviveva, per poi tentare lui stesso di togliersi la vita. Sul posto sono intervenuti un’ambulanza del 118 e i Carabinieri, attualmente al lavoro per ricostruire la dinamica dei fatti.

Stando alle prime ricostruzioni, l’uomo avrebbe strangolato la fidanzata, con cui conviveva, e poi avrebbe tentato di suicidarsi. Sul posto sono intervenuti gli uomini del 118, ma per la donna era troppo tardi. Ad allertare i Carabinieri, a quanto pare, sarebbe stato l’uomo stesso.

La Procura di Messina ha aperto le indagini per ricostruire quanto sia avvenuto. Dei rilievi si stanno occupando i Carabinieri della Stazione Santa Teresa di Riva e della compagnia di Taormina.

(462)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *