Nascondevano 1,5 chili di marijuana nel forno: arrestata coppia di coniugi

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Venerdì mattina, in Alì Terme (ME), nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di stupefacenti, i Carabinieri della locale Stazione unitamente a quelli di Scaletta Zanclea, con il supporto dei militari dello Squadrone Carabinieri Eliportato “Cacciatori di Sicilia”, hanno arrestato, in flagranza di reato, una coppia di coniugi di Alì Terme, 57anni lui e 38 lei, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

Nei giorni scorsi, nel corso di servizi di controllo del territorio, i Carabinieri avevano notato un insolito via vai di persone nei pressi dell’abitazione della coppia e pertanto sono stati predisposti servizi di osservazione del luogo. Venerdì mattina, i militari dell’Arma, ritenendo che all’interno dell’abitazione potesse essere detenuta sostanza stupefacente, hanno effettuato una perquisizione domiciliare rinvenendo due confezioni di carta con all’interno 90 grammi di sostanza stupefacente di tipo marijuana. La perquisizione è stata estesa anche ai luoghi attinenti e nella disponibilità della coppia e all’interno di un forno a muro, sito all’esterno dell’abitazione, sono stati rinvenuti ulteriori 1,5 kg. della medesima sostanza stupefacente.

Al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, i coniugi sono sottoposti agli arresti domiciliari presso la propria abitazione. Questa mattina i due arrestati sono comparsi dinnanzi al Giudice del Tribunale di Messina che dopo aver convalidato l’arresto dei Carabinieri ha disposto solo per l’uomo la misura degli arresti domiciliari.

Tutta la droga rinvenuta è stata sequestrata ed inviata ai Carabinieri del Reparto Investigazioni Scientifiche di Messina per le analisi di laboratorio.

Fonte: Ufficio Stampa – Comando Provinciale Carabinieri Messina

(346)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.