Nascondeva il cadavere del padre in casa. Arrestato un 34enne

carabinieri bella bella grandeE’ giallo sul rinvenimento del cadavere di un uomo, 85 anni, ritrovato in un’abitazione di Sant’Agata Militello in avanzato stato di decomposizione.
I Carabinieri della locale Compagnia, questa mattina si sono recati per un controllo a casa di un pregiudicato sottoposto agli arresti domiciliari, un 34enne.

Al tentativo di perlustrare l’appartamento, l’uomo ha ostacolato l’ispezione, inveendo contro i militari che però hanno proseguito nel controllo. La scoperta dei militari è stata raccapricciante, hanno rinvenuto, infatti, nella camera da letto, il corpo del padre del 34enne, in avanzato stato di decomposizione.

L’uomo è stato arrestato per minaccia e resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per occultamento di cadavere. Ma la sua posizione potrebbe mutare a seguito dei risultati dell’autopsia che potrà chiarire le cause della morte dell’anziano. Due le piste investigative: che il figlio abbia ucciso il padre, o che l’85enne sia morto per cause naturali e il figlio, per continuare a percepirne la pensione, abbia deciso di nascondere il decesso occultandone il cadavere.

(407)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *