Nasconde in casa droga e due bombe carta: arrestato 22enne a Messina

foto della volante della polizia stradale di messinaNuovo arresto per droga a Messina. Circa 40 grammi di marijuana, 5 grammi di cocaina e due bombe carta: è questo quanto ritrovato dalla Polizia di Stato a casa di un 22enne di Messina. Il giovane, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di droga, ed è stato posto agli arresti domiciliari.

Si tratta del messinese Francesco Tortorella. Durante la perquisizione domiciliare a suo carico, i poliziotti hanno rinvenuto 40 grammi circa di marijuana e 5 grammi di cocaina. Sequestrati altresì un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento delle singole dosi e la somma di 80 euro, ritenuta provento di spaccio.

Il ventiduenne teneva in casa, all’interno di una vetrinetta della camera da letto, anche due bombe carta, debitamente affidate agli artificieri. È stato pertanto anche denunciato per detenzione di materiale esplodente.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, si è provveduto a sottoporre il messinese agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo previsto per stamani.

FONTE: Questura di Messina

(1803)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *