polizia

Viola il divieto di avvicinamento all’ex compagna: arrestato 44enne a Messina

Pubblicato il alle

1' min di lettura

La Polizia di Stato di Messina ha arrestato un 44enne di Taormina accusato di aver violato il divieto di avvicinamento all’ex compagna. Gli agenti erano intervenuti a seguito della segnalazione di una lite a piazza Duomo tra un uomo e una donna.

Ha violato il provvedimento emesso a suo carico dall’Autorità Giudiziaria con il quale era stato disposto il divieto di avvicinamento alla ex compagna. L’uomo, un quarantaquattrenne originario di Taormina, ha avvicinato la donna in questa Piazza Duomo, in aperta violazione a quanto impostogli.

I poliziotti delle Volanti, intervenuti a seguito di segnalazione di lite tra un uomo e una donna, hanno proceduto all’arresto in flagranza per il reato di violazione del divieto di avvicinamento alla persona offesa. Emessa quindi dall’Autorità Giudiziaria, venerdì scorso, una più rigida misura cautelare a carico dell’uomo, immediatamente sottoposto agli arresti domiciliari.

FONTE: Questura di Messina

(115)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.