discarica, smaltimento illecito di rifiuti a messina

Messina. Traffico illecito di rifiuti in via Don Blasco: scattano denunce e sequestri – FOTO

Pubblicato il alle

2' min di lettura

La Polizia Municipale di Messina ha denunciato sei persone per gestione illecita di rifiuti. Questi, sotto compenso, prendevano in carico la spazzatura di altre persone e la “smaltivano” bruciandola. Sequestrati inoltre, un capannone, un cassone scarrabile e 1.500mq di area adibita a discarica. Ecco come sono andate le indagini, secondo il resoconto del Comandante Vicario Commissario Giovanni Giardina.

Le indagini sono iniziate lo scorso 10 gennaio 2021, quando i Vigili del Fuoco sono dovuti intervenire per spegnere un incendio appiccato ai rifiuti contenuti in uno dei capannoni oggi sequestrati in via Don Blasco. Dopo aver analizzato i resti dei rifiuti bruciati, gli agenti della Municipale, guidati dall’ispettore Visalli, sono riusciti a risalire a coloro che li avevano prodotti. I soggetti in questione, spiegano dalla Municipale, sono risultati essere parenti di persone decedute che, per liberare le abitazioni da vendere o affittare, avevano incaricato delle persone che affermavano essere “professionisti del settore”. «Sentiti questi soggetti – si legge nella nota del Commissario Giardina –, gli stessi hanno candidamente ammesso di aver conferito i materiali presso una nota attività sita in via Don Blasco gestita da due soggetti già noti alle Forze dell’Ordine».

smaltimento illecito di rifiuti a messinaTale attività, senza alcuna autorizzazione, era dedita a ricevere dietro lauto compenso rifiuti di ogni tipo, che poi venivano conferiti nei cassonetti della raccolta urbana posizionati nelle vicinanze. O, in alternativa, venivano abbandonati nelle vicinanze dove poi gli si dava fuoco.

La Polizia Municipale ha quindi deferito all’autorità giudiziaria sei persone, ha posto sotto sequestro le aree utilizzate come discarica, dell’ampiezza complessiva di 1.500mq, un fabbricato di 70,00mq ed un cassone scarrabile per la raccolta di materiale ferroso.

smaltimento illecito di rifiuti a messina

A condurre le indagini, la Polizia Municipale di Messina guidata dal Comandante Vicario Commissario Giovanni Giardina, responsabile del servizio di Polizia Specialistica, insieme all’Ispettore Giacomo Visalli, coordinatore del Reparto Ambientale.

camion adibito allo smaltimento illecito di rifiuti a messina smaltimento illecito di rifiuti a messina area posta sotto sequestro per smaltimento illecito di rifiuti a messina

(231)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.