volante dei carabinieri, fiancata

Messina. Tenta di rubare un furgone: 46enne arrestato dai Carabinieri

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Tentato furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Di questo è ritenuto responsabile C.N., 46enne di Messina con precedenti di polizia, arrestato nella notte di giovedì, dai Carabinieri della Compagnia Messina Sud, con l’ausilio dei colleghi della Stazione di Camaro e del Nucleo Radiomobile.

Intorno alle 2, nel corso dei servizi di controllo del territorio i Carabinieri della Stazione di Bordonaro hanno notato il 46enne C.N. che aveva appena forzato la portiera di un furgone parcheggiato in via Piave. L’uomo vistosi scoperto dai militari dell’Arma scappava a bordo di un motociclo lungo le vie del centro cittadino. Veniva attivato il dispositivo di ricerca attraverso l’impiego delle pattuglie dei Carabinieri presenti sul territorio che coordinate dalla centrale operativa del Comando Provinciale Carabinieri si mettevano alla ricerca del reo nei quartieri limitrofi. Poco dopo, i Carabinieri lo hanno raggiunto e bloccato nella piazza della stazione ferroviaria. L’uomo è stato condotto in caserma ed al termine degli accertamenti è stato arrestato per i reati di tentato furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

Ieri mattina C.N. è comparso davanti al Giudice del Tribunale di Messina per l’udienza di convalida dell’arresto. All’esito del giudizio, l’arresto operato dai Carabinieri è stato convalidato ed al 46enne è stata applicata la misura cautelare degli arresti domiciliari.

(210)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.