Foto 01 - Voragine in via San Agostino, strada chiusa

Messina. Nuova voragine in via Sant’Agostino – FOTO

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Erano circa le 20 quando in via Sant’Agostino l’asfalto ha ceduto, di nuovo, creando una vera e propria voragine. Un uomo, che stava transitando in quel momento lungo la strada, è rimasto incastrato con una delle ruote della sua Citroen C3 dentro una buca apertasi all’improvviso.

Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia Municipale che, insieme ad una squadra di tecnici, hanno provveduto a chiudere via Sant’Agostino al traffico in direzione mare-monte per poter effettuare i necessari controlli. Dai primi rilievi i tecnici hanno riscontrato ulteriori segni di cedimento nell’asfalto circostante e questo li ha portati ad allargare ulteriormente la buca, divenuta adesso voragine (come si può riscontrare dalle foto) e recintare l’area interessata.

Sono passati solo pochi mesi da quando nello stesso tratto erano stati effettuati dei lavori al manto stradale, resi necessari in seguito all’apertura di un’altra voragine. L’obiettivo, adesso, è capire se via Sant’Agostino è una zona sicura o meno.

I rilievi continueranno anche domani mattina quando, in base ai risultati di un nuovo sopralluogo e di ulteriori test sull’asfalto, verrà stabilito l’iter da seguire, non solo per richiudere la voragine ma soprattutto per rimettere in sicurezza l’intera via Sant’Agostino, ogni giorno percorsa da centinaia di bambini e ragazzi: tutti studenti dei vari istituti e licei presenti in zona.

Foto 03 - Intervento per transennare la voragine in via San Agostino
Foto 05 - Recinto buca in via San Agostino, Messina
Foto 07 - Dettaglio buca in via San Agostino, Messina
+3

 

(320)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.