Messina. Lamenta una mancata precedenza: aggredisce autista ATM e danneggia bus

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Un autista Atm è stato aggredito questa mattina nella zona sud di Messina. A darne notizia è proprio l’azienda tramite un comunicato ufficiale, nel quale vengono resi noti i dettagli dell’accaduto.

«Il Consiglio di Amministrazione, il Direttore Generale e tutto il management esprimono vicinanza all’operatore d’esercizio che stamattina è stato vittima di una brutale aggressione nella zona sud della città. Tra i villaggi di Galati S. Anna e Galati S. Lucia, in un tratto particolarmente stretto della strada, l’autista di Atm è stato aggredito da un automobilista che lamentava una mancata precedenza, e non soddisfatto di aver ferito il dipendente si è poi accanito contro l’autobus frantumando un vetro laterale».

Sulla vicenda è intervenuto il Presidente di Atm, Giuseppe Campagna, che ha dichiarato: «Ancora una volta ci troviamo di fronte a atti di violenza nei confronti dei nostri operatori. Esprimiamo la più profonda vicinanza al nostro autista, che è dovuto ricorrere alle cure del Pronto Soccorso, e attendiamo l’esito delle indagini della magistratura per chiarire la dinamica del gesto esecrabile e valutare ogni eventuale tutela giuridica».

(280)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.