polizia di stato di messina

Messina. Furto in un supermercato e resistenza a pubblico ufficiale: due denunce

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Due denunce, 8 multe per violazione del Codice della Strada, sequestri di marijuana e cocaina: questa la sintesi delle attività svolte dalla Polizia di Stato di Messina nell’ultima settimana. Nel mirino una persona accusata di furto aggravato in un supermercato e una per resistenza a pubblico ufficiale. Il report completo.

Costante e rafforzata la presenza in città delle Volanti impegnate nel controllo del territorio. Nell’ultima settimana sono state 851 le persone sottoposte a verifica e 371 i veicoli controllati nei servizi diurni e notturni predisposti dalla Questura di Messina.

Alle consuete attività di verifica, dalle quali sono scaturiti 8 verbali al Codice della Strada, i poliziotti delle Volanti hanno segnalato 8 persone all’Autorità Amministrativa quali assuntori di sostanza stupefacente con relativo sequestro di marijuana e cocaina.

Due le persone denunciate, la prima per furto aggravato all’interno di un supermercato, la seconda per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto a fornire le proprie generalità.

Sono 2 le attività commerciali cittadine, invece, sanzionate a seguito di controlli in materia di prevenzione e contenimento dei contagi da Covid-19, rispettivamente un bar ed un circolo privato. In entrambi i casi la sanzione è scattata poiché gli avventori sono stati trovati sprovvisti di GreenPass.

(387)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.