Messina. Furto in un noto negozio di abbigliamento del Viale: arrestato 45enne

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Nel corso dei controlli del weekend, i Carabinieri hanno tratto in arresto per furto un 45enne accusato di aver rubato in un noto negozio di abbigliamento di Messina. L’uomo è stato sorpreso con indosso merce trafugata dagli scaffali e conseguentemente ristretto presso la propria abitazione in attesa di giudizio.

Più nel dettaglio, i militari della Stazione di Messina Arcivescovado, a seguito di attività investigativa, hanno tratto in arresto per furto il 45enne A.O., di origini calabresi, incensurato e dipendente di una ditta di pulizie. Il predetto, al termine del turno di lavoro presso una noto punto vendita di abbigliamento, in viale San Martino, è stato sorpreso dagli operanti con indosso merce trafugata dagli scaffali. L’autore del reato è stato ristretto presso la propria abitazione in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, mentre i beni oggetto del furto sono stati restituiti alla catena commerciale.

Sempre nel weekend appena trascorso, in ottemperanza all’ordine di carcerazione emesso dell’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Messina, i carabinieri della Stazione di Camaro Superiore hanno rintracciato G.C., 32enne messinese, responsabile di plurime violazioni alle prescrizioni imposte dalla misura cautelare, accertate dagli operanti nell’ambito dei quotidiani controlli. Il personale della Stazione Carabinieri di Giostra ha infine posto agli arresti domiciliari su ordinanza della Procura della Repubblica di Messina il 46enne D.I., disoccupato pregiudicato, originario del capoluogo peloritano, individuato quale responsabile del reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

FONTE: Legione Carabinieri “Sicilia” – Comando Provinciale di Messina

(Foto di repertorio)

(695)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.