foto dei carabinieri di messina

Messina. Evasioni, rapine e sequestro di persona: 4 arresti

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Diversi arresti sono stati effettuati dai Carabinieri di Messina durante il periodo delle festività natalizie per reati di varia natura.

Giuseppe Selvaggio, classe ’69 è stato beccato mentre si trovava a spasso per le vie della città nonostante fosse sottoposto al regime di arresti domiciliari.

Rosaria Festa, classe ’74, anche lei sorpresa a evadere gli arresti domiciliari a cui era stata sottoposta.

Salvatore Iraci, classe ’61, arrestato dai carabinieri della stazione di Gazzi per i reati di “invasione di terreni, deturpamento e imbrattamento di cose altrui in concorso”, commessi nell’aprile del 2011. L’uomo è stato condannato a sei mesi di arresti domiciliari.

Vincenzo Romeo, classe ’74, arrestato per “minaccia aggravata in concorso, sequestro di persona e rapina in associazione”, reati commessi a Messina dall’anno 1998 all’anno 2007. L’uomo è stato condannato alla pena di 4 anni e 12 giorni di reclusione in carcere.

(1263)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Ho capito…bene anno 1998/2007 . Perdonatemi sono 9 dico nove anni dove la società ha cambiato le tendenze il modo di interporsi individualmente la tecnologia insieme allo spostamento monetario/disastroso sotto ogni punto oggi lo si osservi lira/euro che ha stravolto il nostro proseguio di vita quotidiana/lavorativa e non dico altro…Lo Stato una vergogna causa … mancanza di pudore sotto alcuni aspetti e in alcuni in ogni forma giuridica, condanna dopo ancora 10 anni dall ‘ ultima ipotesi di reato un uomo a 4 anni e più… Ma per favore condannalo prima e capirà il perché del suo reato. Mah che Stato …che schifo !!#

error: Contenuto protetto.