Messina. Beccato a rubare carburante da un pullman in sosta: arrestato 36enne

Pubblicato il alle

1' min di lettura

I poliziotti delle Volanti della Questura di Messina lo hanno sorpreso stanotte, intorno alle 04.00, mentre asportava carburante da un pullman in sosta in piazza Cavallotti. Il reo, un messinese di 36 anni, ha tentato di nascondersi tra le auto parcheggiate, ha poi provato a scappare, ma è stato velocemente raggiunto e bloccato.

Sul posto gli agenti rinvenivano il tubo di gomma ancora inserito all’interno del serbatoio, il cui sportellino era stato forzato e un bidone da 25 litri già colmo di carburante. Inoltre, poco distante dal pullman, rintracciavano un’auto con lo sportello aperto e due bidoni dello stesso tipo all’interno, uno dei quali già pieno. Ulteriori accertamenti sull’autovettura stabilivano che la stessa era stata oggetto di furto pochi giorni fa. Sequestrati il cacciavite con cui il reo ha verosimilmente forzato lo sportellino del serbatoio e una chiave artigianale inserita nel blocco accensione dell’automobile, utilizzata per asportare il mezzo e metterlo in moto.

I poliziotti procedevano, pertanto, all’arresto in flagranza di reato per furto aggravato e alla denuncia in stato di libertà per ricettazione. Il trentaseienne, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, veniva sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.

 

(184)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.