Messina. Attimi di paura sulla spiaggia di Santa Margherita: donna salvata dai bagnini

Sono stati attimi di paura ieri mattina sulla spiaggia di Santa Margherita, nella zona sud di Messina. Una donna, che stava nuotando a circa 40 metri dalla riva, si è trovata d’un tratto circondata da meduse. La bagnante ha mostrato evidenti difficoltà a tornare in spiaggia. A dare l’allarme è stata l’assistente bagnante Ketty Musolino, intervenuta tempestivamente in soccorso della donna insieme ad altri due assistenti bagnanti che si trovavano in zona: Manuela Silipigni e Andrea Sanò.

Grazie alla loro prontezza e professionalità, i tre giovani soccorritori della Federazione Italiana Salvamento Acquatico sono riusciti a portare in salvo la donna ed a chiamare i soccorsi, avvisando prontamente anche la Capitaneria di Porto.

La spiaggia di Santa Margherita è una delle più frequentate della zona sud della città e la presenza di assistenti bagnanti, sempre pronti ad intervenire in caso di necessità consente ai cittadini di vivere con più serenità le loro giornate al mare.

 

(2967)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *