foto di un'auto della polizia

Messina. Arrestato 18enne per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Tentava di ostacolare l’attività delle Volanti della Polizia di Messina mentre cercavano di fermare un ciclomotore che correva ad alta velocità all’interno del parcheggio di Cavallotti: arrestato il 18enne messinese Antonio Morabito.

Il giovane ha tentato di tutelare e coprire i ragazzi a bordo del ciclomotore che creavano un serio rischio per l’incolumità delle persone in attesa del bus: nonostante le numerose richieste di allontanarsi non ha fornito alle forze dell’ordine né generalità né il proprio documento di riconoscimento.

La Polizia ha così deciso di invitarlo a salire presso la vettura di servizio per condurlo presso i proprio uffici e procedere all’identificazione. Ma Morabito si sarebbe scagliato violentemente contro i poliziotti causando delle lesioni a uno di loro.

Il giovane è stato, dunque, arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e rifiuto di indicazioni sulla propria identità.

Attualmente Morabito si trova agli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissima.

(804)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.