logo dell inps su una vetrata

Messina. Aggressione a una guardia giurata KSM di fronte alla sede INPS

Pubblicato il alle

2' min di lettura

È successo ieri, giovedì 26 agosto. Mentre interveniva per sventare un tentativo di furto ai danni di un cittadino di fronte alla sede dell’INPS di Messina, una guardia giurata KSM è stata aggredita. Di fronte a quanto stava avvenendo, alcuni utenti presenti sul posto sono intervenuti per dare supporto alla guardia e hanno messo in minoranza l’aggressore. Celere l’intervento delle forze dell’ordine.

Pubblichiamo, di seguito, la nota inviata al riguardo dalla Direzione provinciale INPS di Messina: «Condanniamo fermamente –si legge nel documento – l’odierna aggressione ai danni di una guardia giurata KSM, intervenuta per sventare un furto ai danni di un cittadino di fronte alla sede INPS di Messina. Il ladro, vistosi scoperto, ha reagito con un improvviso pestaggio, le cui conseguenze sono state contenute solo dalla preparazione del vigilante e dal sostegno di alcuni utenti, che hanno messo in minoranza l’aggressore».

«La Direzione ringrazia tutto il personale KSM SpA – conclude la nota –, che quotidianamente (in linea con lo spirito INPS) interpreta con pienezza il ruolo del servizio pubblico, non limitandosi ai fatti di stretta pertinenza dell’ufficio. Un augurio di pronta guarigione al vigilante aggredito, interprete di quel senso civico che costituisce la base migliore del nostro tessuto sociale. Un ringraziamento anche gli utenti che, col loro intervento, hanno dimostrato salda adesione ai valori di civiltà e solidarietà. Ringraziamo le Forze dell’ordine per la rapida cattura dell’aggressore. Confidiamo nell’Autorità Giudiziaria per una reazione di legge tempestiva ed adeguata a tutelare i valori fondanti della nostra società».

 

(326)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.