Meningite, muore 58enne al Papardo

papardoE’ morto questo pomeriggio all’ospedale Papardo il 58enne T.U. colpito da una grave forma di meningite. L’uomo era stato ricoverato lo scorso mercoledì per disfunzioni diabetiche e problemi cardiaci, ma negli ultimi giorni le sue condizioni erano drasticamente peggiorate.  In seguito all’intervento dei medici del reparto di Malattie Infettive, al paziente è stata diagnosticata la meningite meningococcica. L’uomo è stato immediatamente posto in isolamento ed è deceduto poche ore fa in Rianimazione.

L’ospedale Papardo ha da subito attivato tutte le procedure per scongiurare il propagarsi del virus altamente contagioso. La stessa azienda ospedaliera rassicura sull’assenza del rischio di un’eventuale epidemia e ricostruisce gli ultimi giorni dello sfortunato uomo.

“Il paziente di 58 anni – spiega il nosomocomio –  iniziò il suo percorso clinico giorno 9 marzo recandosi nel reparto di Endocrinologia per complicazioni diabetiche, successivamente, colpito da un’ischemia cardiaca venne trasferito nell’ Unità Coronarica dove il personale sanitario si rese prontamente conto dell’entità del problema afferente al Sistema Nervoso. Intervenne, quindi, l’Unità Operativa di Malattie Infettive che visitando il paziente emesse tempestivamente la diagnosi di Meningite batterica da meningococco, procedendo, così, a ricoverare T.U. in isolamento e sotto terapia antibiotica. Inizialmente il paziente ricoverato e monitorato risultava stazionario in situazione di gravità, in seguito il personale sanitario dell’Azienda Papardo si rese conto che il mal funzionamento del Sistema Nervoso, dovuto al batterio della Meningite, era andato ad interessare gravemente la respirazione.

Pertanto, il personale ospedaliero ritenne opportuno il trasferimento in Rianimazione, dove, nonostante le adeguate cure e i tentativi di rianimarlo, esalò l’ultimo respiro alle 14:30 di sabato 12 marzo. Si precisa che il decesso è dovuto all’insufficienza respiratoria causata dalla Meningite che è andata ad interessare i centri del Sistema Nervoso che regola l’attività respiratoria. L’Azienda Ospedaliera Papardo tiene a specificare che tutti i reparti e i locali percorsi dal paziente affetto da Meningite sono stati sanificati e il personale sanitario venuto a contatto col paziente è sotto terapia antibiotica”.

 

(421)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *