Maltrattamenti e minacce di morte in famiglia: arrestato 39enne

I Carabinieri hanno arrestato un 39enne di Francavilla di Sicilia, in provincia di Messina, per maltrattamenti in famiglia.

L’arresto scaturisce dalla richiesta di aiuto della moglie dell’uomo, rivoltasi alla caserma del luogo, nella mattinata del 30 Gennaio, per denunciare la condotta minacciosa del marito posta in essere poco prima nei suoi confronti. Il marito, G.S., è arrivato poco dopo, presso la Stazione dei Carabinieri, con il proposito di costringerla a non denunciare i fatti.

Le immediate indagini hanno consentito di comprovare i fatti riportati dalla vittima, oggetto da parte del marito di reiterate vessazioni con minacce di morte e percosse, iniziate già ad ottobre 2019. Ad aggravare il quadro probatorio a carico del 39enne è stato appurato che questi ha posto analoghe condotte vessatorie anche ai danni del figlio maggiorenne della coppia.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari presso l’abitazione della propria madre, a Catania, in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo. Venerdì 31 gennaio, l’uomo è stato condotto dinnanzi al Giudice del Tribunale di Messina che ha convalidato l’arresto operato dai Carabinieri.

FONTE: Legione Carabinieri “Sicilia” – Comando Provinciale di Messina

(102)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *