Maltempo, Picciotto: “Vicini alla famiglia Saccà. Ora la Regione aiuti gli imprenditori”

picciotto confcommercio nuovoIl giorno dopo si contano i danni del nubifragio che per tutta la giornata di ieri ha messo in ginocchio il messinese, con la comunità di Letojanni in apprensione per le sorti di Roberto Saccà. Da ieri sera non si hanno più notizie notizie del settantaquattrenne imprenditore, dopo che intorno alle 17 aveva telefonato alla moglie per comunicare le difficoltà riscontrate per tornare a casa, causa maltempo.

Il presidente di Confcommercio, Carmelo Picciotto, esprime vicinanza nei confronti della famiglia Saccà: “I danni causati dal maltempo di ieri in alcuni  Comuni del messinese, e in modo particolare sul versante dello Jonio, hanno inferto un nuovo duro colpo alla nostra economia. Purtroppo oggi, oltre ai danni, viviamo momenti di apprensione per le sorti di un nostro collega di Letojanni di cui non si hanno notizie. Siamo ovviamente addolorati ed esprimiamo vicinanza alla famiglia di Roberto Saccà”.

A distanza di un anno, il versante jonico deve fare i conti con l’ennesima alluvione che rischia in mettere in ginocchio l’economia, così Confcommercio chiederà alla Regione di aiutare gli imprenditori in difficoltà: “Purtroppo a distanza di un anno dall’alluvione di ottobre 2015, torniamo sullo stesso argomento come se nulla fosse stato fatto per consolidare un territorio fragile, nonostante le promesse d’interventi immediati da parte della politica regionale. Tuttavia, per fare ripartire le attività commerciali chiederemo alla Regione un immediato supporto economico per le aziende danneggiate. I commercianti vanno indennizzati e sostenuti attraverso gli strumenti della defiscalizzazione. La nostra associazione per l’avvio delle pratiche di richieste di indennizzi mette a disposizione i propri legali”.

(148)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *