Lascia in auto bancomat, il vicino lo ruba e preleva 500 euro

carabinieri fronte bancomatCertamente aveva pensato di aver trovato una facile soluzione alla crisi economica, e non doveva fare neanche molta strada per metterla in atto, ma è stato smascherato dai Carabinieri di Caronia un 35enne del posto, già noto alle forze dell’Ordine.

I fatti si sono verificati a Caronia, dove un residente aveva l’abitudine di lasciare il portafogli nella propria auto, che lasciava aperta sotto casa.

Un’abitudine che non è sfuggita al vicino di casa che ha pensato di approfittare della distrazione dell’altro. Ha infatti sottratto dal portafogli la tessera bancomat e, grazie anche al pin, lasciato anche quello, effettuava piccoli prelievi.

In 3 diverse occasioni, l’uomo ha sottratto al vicino un totale di 500 euro. Astutamente, dopo ogni prelievo, riponeva il bancomat in auto, così come era stato lasciato dal proprietario. La vittima, ignara, continuava dunque a lasciare nel cruscotto il suo portafogli.

Ma gli è andata bene le prime due volte. La terza ha commesso l’errore di non rimettere al posto giusto il bancomat. Così, il proprietario si è accorto che il portafogli non era nel vano dove l’aveva riposto. Lo ha raccontato al Maresciallo dei Carabinieri della locale caserma, e questi ha deciso di indagare.

Indagini hanno consentito di accertare che il bancomat era stato usato nei giorni precedenti in 2 istituti di credito, diversi da quelli in cui solitamente il proprietario effettuava prelievi.

Ulteriori indagini hanno condotto alla identità del ladro: il vicino di casa, che è stato denunciato per furto aggravato.

(596)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *