polizia di stato messina

Danneggia due auto in sosta, poi insulta e aggredisce i poliziotti: arrestata 40enne a Messina

Pubblicato il alle

1' min di lettura

È successo nella notte tra il 14 e il 15 ottobre, quando i poliziotti sono intervenuti a seguito di un incidente avvenuto in via Marco Polo, a Messina. Avvicinata dagli agenti, la conducente dell’auto, una 40enne messinese, ha aggredito verbalmente e fisicamente sia loro che gli operatori sanitari intervenuti a seguito del sinistro.

La Questura di Messina fa un bilancio delle attività di controllo eseguite nel mese di ottobre 2023. Tra queste, in particolare, risale alla notte tra il 14 ed il 15 ottobre scorso l’arresto di una quarantenne messinese per il reato di lesioni personali aggravate commesse nei confronti di pubblici ufficiali. Insultati, spintonati e colpiti i poliziotti intervenuti nei pressi del viale Italia a seguito di segnalazione in sala operativa di incidente che, poco prima, aveva causato il danneggiamento di due auto in sosta in via Marco Polo. Rintracciata l’auto segnalata ed invitata la conducente a riferire su quanto accaduto, è emerso chiaramente che la stessa era in evidente stato di alterazione psico-fisica, come riscontrato da linguaggio sconnesso e alito vinoso. La donna ha aggredito verbalmente e fisicamente prima gli agenti e successivamente gli operatori sanitari intervenuti. La quarantenne è stata altresì denunciata per rifiuto a sottoporsi ad accertamenti sanitari in seguito all’incidente stradale.

FONTE: Questura di Messina

 

(1106)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.