Insegnante agli arresti domiciliari. Abusi sessuali ai danni di giovani donne

polizia bellissimaUn insegnante di 52 anni, G.D.B.,  di Capo d’Orlando, è stato arrestato ieri dagli agenti del commissariato locale, per il reato di violenza sessuale e tentata violenza sessuale.

Misura cautelare scaturita da indagini che hanno portato alla luce tre episodi che incastrerebbero l’uomo. Sarebbe infatti emerso che, nelle diverse occasioni, tre donne, delle quali una affetta da ritardo cognitivo ed una minorenne, sono state avvicinate dall’uomo per strada, al bar, sul treno, persino mentre si recavano in chiesa. Importunate e molestate, hanno raccontato di frasi, atti osceni e palpeggiamenti contro la loro volontà e di essere riuscite a divincolarsi e scappare proprio perché sulla pubblica via.

Ieri è stata eseguita la misura cautelare, ai domiciliari, emessa dal Gip del Tribunale di Patti, Ines Rigoli, su richiesta del Sostituto Procuratore Rosanna Casabona.

(133)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *