Inquinamento ambientale, indagati il sindaco Accorinti, Amato, Termini e La Rosa

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Il sindaco Renato Accorinti ha ricevuto un avviso di garanzia per il reato di danno ambientale nell’ambito dell’inchiesta portata avanti dal procuratore Vincenzo Barbaro. Le indagini, giovedì scorso, hanno portato al sequestro delle foci di nove torrenti cittadini effettuato da Carabinieri, Guardia Costiera e Guardia Forestale.

Insieme ad Accorinti risultano indagati il dirigente comunale Antonio Amato, il presidente dell’Amam Leonardo Termini e l’ex direttore generale dell’Amam Luigi La Rosa.

(1088)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.