olga cancellieri

Incidente mortale a Messina: perde la vita Olga Cancellieri, ex consigliera di quartiere

Pubblicato il alle

2' min di lettura

È l’ex consigliera di quartiere Olga Cancellieri la donna che ha perso la vita nell’incidente verificatosi ieri sera a Messina, all’incrocio tra via Centonze e via del Vespro, nei pressi della Chiesa di Santa Caterina. Dopo lo scontro tra il suo scooter e una moto Ducati, sul posto sono intervenuti la squadra infortunistica della Polizia Municipale e gli operatori del 118, ma per lei non c’è stato nulla da fare. Le dinamiche esatte dell’incidente non sono ancora state comunicate.

Avvocato, membro del consiglio dell’ex decima circoscrizione tra il 1998 e il 2005, vice presidente e coordinatrice dell’ufficio legale di Addiopizzo Messina, da sempre impegnata nel contrasto alla mafia, Olga Cancellieri aveva 46 anni e lascia due figli piccoli. Il foro messinese e la città tutta oggi è a lutto per questa scomparsa prematura.

Riportiamo, di seguito, le parole di cordoglio del Comitato Addiopizzo:

«Il Comitato Addiopizzo Messina in tutte le sue componenti, soci, simpatizzanti, ufficio legale, esprime incredulità, sgomento e rabbia per la perdita improvvisa e violenta della nostra vice presidente, avv. Olga Cancellieri.

Olga ha impresso, con la sua passione, grinta e voglia di cambiare il mondo, un rinnovato slancio alle attività legali ed associative di Addiopizzo. Coordinatrice dell’ufficio legale di Addiopizzo ha impostato e reso efficace il lavoro della nostra associazione antiracket nei principali processi di mafia.

Con la sua forza di volontà ed allegria ha trascinato il consiglio direttivo di cui era la vice presidente a riprendere le attività associative dopo il lockdown del 2020. Proprio in queste ultime settimane stava lavorando su nuove attività da proporre alla città per contribuire a diffondere la cultura della legalità, della solidarietà e della giustizia sociale. Tutte le socie e i soci, i simpatizzanti ed i legali di Addiopizzo si stringono a Salvo ed ai loro due bambini in questo momento di smarrimento e dolore».

 

(3947)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.