Il mare restituisce il corpo del pescatore scomparso stamane

ponente

È stato ritrovato cadavere il pescatore caduto in mare, stamattina, intorno alle 6, durante una battuta di pesca con il fratello e un amico, al largo di Capo Milazzo. Da quel momento sono inziate le ricerche del 68enne Franco D’Amico. L’uomo abile nuotatore, non è riuscito a rimanere a galla a causa degli stivaloni, alti fino alla cinta, che probabilmente hanno imbarcato acqua, spingendolo verso il basso. Guardia Costiera e ormeggiatori di Mare Pulito hanno immediatamente iniziato le ricerche. Il corpo dello sfortunato pescatore è stato resituito dal mare, lungo la costa milazzese, alcune ore dopo.

(64)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *