ambulanza bella

Giallo nel palermitano. Donna messinese trovata in fin di vita in un appartamento. Morto il giovane che era con lei

Pubblicato il alle

1' min di lettura

ambulanza bellaUna donna messinese, Maria Grazia Falliti, 47 anni, lotta per la vita alla Rianimazione dell’ospedale Civico di Palermo. E’ invece morto Giacomo La Cova, 22 anni. I due sono stati trovati stamattina in un piccolo appartamento di Gratteri, in provincia di Palermo.
La 47enne è stata trovata in condizioni disperate dai sanitari del 118 intervenuti sul posto, mentre per il ragazzo non c’era più nulla da fare. Probabile causa della morte un avvelenamento da cibo.
Secondo quanto accertato dai carabinieri della compagnia di Cefalù, i due avevano una relazione. La donna, messinese ma residente a Cefalù, separata e madre di due figli, ieri sera avrebbe incontrato il giovane per cenare con lui. Nel corso della serata il malore che ha portato al decesso del giovane e la donna in prognosi riservata. Entrambi sono stati trovati con della schiuma alla bocca, ma non è ancora chiaro cosa possa averla provocata. I resti del cibo sulla tavola sono stati sequestrati per verificare se sono avariati. Ma non si esclude, al momento, alcuna pista investigativa. La Procura di Termini Imerese ha aperto un’inchiesta e disposto l’autopsia sul corpo di La Cova. Stamani, a scoprire i corpi, un parente del giovane, che ha dovuto sfondare la porta, visto che La Cova non rispondeva al telefono e non apriva la porta.

(69)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.