Esce da casa nonostante i domiciliari: arrestato 41enne per evasione

È ritenuto responsabile di evasione R.G., 41enne di Roccavaldina, arresto nella serata di venerdì dai carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Milazzo. I militari dell’Arma, nel corso dei controlli effettuati ai soggetti sottoposti a limitazioni della libertà personale, hanno suonato al citofono dell’abitazione dell’uomo, senza però ottenere risposta.

Dopo svariati minuti di attesa, i Carabinieri sono entrati nell’immobile raggiungendo l’appartamento dell’arrestato al primo piano ed hanno notato le chiavi inserite nella serratura. Insospettiti, hanno continuato a suonare più volte al campanello dell’appartamento, senza ricevere risposta. Poco dopo, l’uomo è rientrato presso il suo appartamento ed è stato tratto in arresto per il reato di evasione poiché violando gli obblighi imposti, si era allontanato dal domicilio senza giustificato motivo.

L’uomo è stato sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari, a disposizione della Procura della Repubblica di Messina, in attesa dell’udienza di convalida.

(238)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *