Due incidenti in autostrada: chiuso un tratto della A20 Messina-Palermo

Pubblicato il alle

1' min di lettura

A comunicarlo è il CAS, nella mattinata di oggi, lunedì 18 luglio, si sono verificati due incidenti sull’autostrada A20 Messina-Palermo. Necessaria la chiusura d’urgenza del tratto tra Cefalù e Castelbuono, sia in direzione Palermo che in direzione Messina. Ecco cos’è successo, secondo le prime ricostruzioni.

Il primo incidente si è verificato intorno alle 7.20 di oggi, all’interno della galleria Carbonara (km. 161), sull’autostrada A20 Messina-Palermo. Nel dettaglio, un furgone Iveco, che trasportava suini, ha preso fuoco autonomamente, causando il blocco stradale. Il secondo incidente si è invece verificato poco dopo in un tratto di strada non molto distante dal precedente, ma sulla lungo la carreggiata che va nella direzione opposta. Coinvolti una vettura e un mezzo pesante. Dalle prime ricostruzioni, ci sarebbe anche una vittima.

Per quel che riguarda gli utenti dell’autostrada A20 Messina-Palermo, il CAS specifica che chi viaggia in direzione Palermo deve osservare l’uscita obbligatoria a Castelbuono e chi viaggia i direzione Messina l’uscita obbligatoria a Cefalù.

AGGIORNAMENTO delle 11.08

Da Autostrade Siciliane comunicano che: «Alle ore 10.16 è stato riaperto al transito il percorso autostradale in direzione Messina ed è stata dunque rimossa l’uscita obbligatoria precedentemente istituita a Cefalù».

AGGIORNAMENTO delle 13.10

La circolazione in direzione Palermo è tornata regolare dalle ore 13.00 in poi.

(958)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.